HOME > News > Chiesi tra le prime...

Autorizzo al trattamento dei miei dati personali
ai sensi del D.L. 30 giugno 2003 n. 196
Inserire l'indirizzo Email
Inserire un indirizzo email valido
Email inviata con successo
Accettare l'informativa sulla privacy

Chiesi tra le prime 10 aziende più ambite dai lavoratori

Data: 02/04/2015

LA FORZA DEL BRAND, LA STABILITÀ, UN LAVORO IN UN AMBIENTE CONFORTEVOLE, LA PRESENZA DI BENEFIT E LA QUALITÀ DEL MANAGEMENT. QUESTI GLI INDICATORI PRESI IN CONSIDERAZIONE DA RANDSTAD.

Chiesi si è classificata al 10° posto tra le imprese italiane e 1ª azienda farmaceutica tra le più desiderate dagli italiani come posto di lavoro.  È ciò che emerge dalla classifica degli Randstad Award 2015, indagine condotta su 150 aziende italiane sull’employer branding e commissionata dalla multinazionale dei servizi per le risorse umane Randstad all'istituto belga Icma.

L’indagine ha preso in esame il livello di attrattività percepita delle aziende da parte dei possibili dipendenti che dichiarano di conoscerle, vale a dire quanto e per quali fattori i brand sono capaci di attirare chi cerca lavoro o vuole cambiarlo. Per lo studio come campione sono stati  intervistati tra ottobre e dicembre dello scorso anno 8.900 persone tra studenti, lavoratori occupati e disoccupati di età compresa tra 18 e 65 anni.

Non solo forza del brand, ma anche la stabilità occupazionale, la possibilità di lavorare in un ambiente confortevole e di misurarsi con nuove sfide, la presenza di benefit e la qualità del management, sono stati questi i parametri presi in considerazione per stilare la  classifica.

Tutti fattori, quest’ultimi, che hanno concorso a posizionare Chiesi tra le aziende italiane più  attrattive come posto di lavoro assieme ad aziende con brand tra i più noti al mondo.